rnbowbtn.gif (5576 bytes)home 
Mercurio

BARCOLORSB.GIF (15138 bytes)

backfade.gif (12820 bytes)

 

Elemento chimico di simbolo Hg del gruppo II B del sistema periodico. E’ l’unico metallo liquido a temperatura ambiente. E’ piuttosto raro in natura, dove si trova talvolta allo stato elementare ma soprattutto come cinabro (solfuro di mercurio HgS), dal quale viene estratto.

Il mercurio e i suoi composti sono molto velenosi, la loro azione si esplica attraverso la pelle, nello stomaco e nell’intestino. Nelle acque il mercurio risulta pericoloso in quanto viene accumulato selettivamente nei pesci. Il mercurio viene utilizzato largamente in apparecchi scientifici-fisici (termometri, barometri), per raddrizzatori e per pompe a diffusione; come catodo nelle celle ad amalgama per la produzione elettronica del cloro e dell’idrossido di sodio. Il cibro usato come pigmento. Caratteristica del mercurio quella di formare con numerosi metalli (non con il ferro) leghe liquide, pastose e solide dette amalgami.