Fossili e societÓ


Anche se a prima vista non sembra, la paleontologia ha avuto e ha tuttora una notevole ricaduta sulla societÓ. Nell'antichitÓ numerosi fossili hanno colpito l' immaginario popolare: i rostri di belemniti (cefalopodi estinti) venivano interpretati come i dardi pietrificati lanciati sulla Terra da Zeus, i crani degli elefanti nani si riteneva che appartenessero a uomini giganteschi caratterizzati da un unico grosso occhio frontale (i ciclopi), mentre i crani di rinoceronti si riteneva che appartenessero a draghi. Oggi alcuni fossili vengono chiamati dai contadini con nomi che rivelano antiche credenze come, per esempio, le ammoniti (cefalopodi estinti) che in alcune regioni italiane vengono chiamate, probabilmente a causa della loro bellezza, "gli occhi della Madonna". In questi ultimi anni la paleontologia Ŕ diventata una moda: magliette, giocattoli, fumetti e addirittura cibarie ricalcano la forma di dinosauri, pterodattili, mammut e infinito Ŕ il numero di films, di cartoni animati e di libri in cui i dinosauri sono i pricipali protagonisti. Indietro